Home » News » Pavimento in cemento levigato

News

17.02.2021

Pavimento in cemento levigato

Il pavimento in cemento levigato è la soluzione ideale per un risultato funzionale ed esteticamente moderno. Le caratteristiche uniche di questo tipo di pavimentazione si possono ritrovare specialmente nell’aspetto e nella resistenza. Entrambi fattori fondamentali sia per realizzazioni di tipo industriale che residenziale o privato. Questi possono essere utilizzati, infatti, per diverse strutture: abitazioni, negozi, hotel, uffici, show room, capannoni e molto altro ancora. 

L’estrema versatilità del pavimento in cemento levigato e le particolari caratteristiche della messa in posa, portano a un risultato altamente personalizzabile, uniforme, senza fughe e ad alte prestazioni. 

 

Cos’è un pavimento in cemento levigato

Dal progetto alla realizzazione, BMB System ti segue in tutte le fasi per realizzare la pavimentazione in cemento levigato. La scelta di questo elemento è fondamentale per ottenere un ottimo risultato in termini estetici che di performance a lunga durata. Ma cos’è un pavimento in cemento levigato?

Fondamentalmente esistono due tipologie principali che è bene distinguere:

  • pavimento in cemento levigato con graniglia a vista: ricorda la pavimentazione veneziana, la texture varia a seconda del colore della pastina e degli inerti scelti. Questi ultimi possono essere granulati di marmo o misti. 

  • pavimento in cemento levigato spatolato: adatto a molti tipi di ambiente e arredamento, rappresenta una scelta sobria e di alto valore estetico. Rispetto al cemento levigato con graniglia a vista, questa tipologia è più personalizzabile e normalmente ha un costo inferiore. Ideale per rivestire vecchi pavimenti con uno spessore ridotto. 


Come si leviga un pavimento in cemento

Un pavimento in cemento levigato può davvero dare nuova vita a un intero edificio. Questa pavimentazione è utilizzata in contesti residenziali moderni, ma soprattutto come soluzione per spazi commerciali e industriali. Questo perché permette di gestire il traffico pesante, le attività dei carrelli elevatori, eventuali prodotti chimici e un uso intenso in generale. 

Per realizzare un pavimento in cemento levigato si utilizzano appositi macchinari e sostanze chimiche penetranti, noti come catalizzatori o addensatori. Il pavimento viene prima pulito e poi macinato usando la grana appropriata. Successivamente viene trattato con un densificatore che conferisce al pavimento la durezza richiesta, una volta asciutto si esegue la lucidatura per ottenere la finitura desiderata. La levigatura del cemento viene spesso utilizzata quando esistono problemi di:

  • Giunzioni irregolari che creano possibili rischi di inciampo.
  • Aree irregolari e superfici deteriorate.
  • Vecchie pitture, rivestimenti, adesivi e mastici che devono essere rimossi.
  • Pavimento irregolare che rende difficile o impossibile installare piastrelle e pavimenti.
  • Macchie, irregolarità, crepe, fessure, rotture del calcestruzzo
  • La superficie è troppo ruvida per macchinari, persone e veicoli.

Contattaci per un preventivo gratuito e maggiori informazioni.